Se siete di quelle che vogliono tutto, o volete poco ma imprescindibilmente favoloso, vi presento lui, sta in borsa da qualche giorno.  Minimalista fuori e esuberantissimo dentro, come tuffare il naso in un  gigante bouquet  lussureggiante, appena tagliato  e con qualche sferzata verde, è il profumo della linea specificatamente studiata per i capelli di Byredo, nel mio caso, Flowerhead.

Modo alternativo per profumarsi o anche per arricchire il profumo che si indossa, Byredo ha nella sua linea di Parfum pour Cheveux anche Blanche, Bal d’Afrique, Gypsy Water e l’ultimo uscito, Mojave Ghost.

 

Io ho scelto Flowerhead, una festa di fiori bianchi, radiosi, pensati per una sposa. Flowerhead è stato ispirato dalle ghirlande di fiori di un matrimonio indiano dove la sposa per tradizione ha i capelli impreziositi da intrecci di fiori. Per quanto sia un floreale dove il gelsomino, amplificato dalla tuberosa e dalla rosa, la fa da padrone, Flowerhead è un bouquet molto chic e moderno, illuminato dal limone,mirtilli rossi e angelica.

Ha una resa strepitosa, non differente da quella di un profumo normale, per mezza giornata buona lascia la scia, e fino a sera svolazza ancora intorno, in questo senso è molto generoso,  come tutti i profumi Byredo. Ha, inoltre, anche una funzione cosmetica lucidando lievemente i capelli. Packaging minimal bianco e nero, il flacone è da 75 ml, non male come quantita’ tenendo conto che ne bastano due erogazioni per sentirsi chiedere “Che profumo hai?”.

 

Accessorio lussuosino sull’onda dell’ultima moda delle chiome profumate, ve lo segnalo se cercate qualcosa di veramente incantevole e prezioso, a voi,poi, per la scelta della fragranza! Il costo si aggira sui 39 eur, proiezione e tenuta identiche a quelle di un profumo tradizionale, anzi, con quello che ho scelto io è quasi illegale andare oltre la terza spruzzata.

Link utili : Byredo

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *